10 utensili per l'elettricista

10 utensili per l'elettricista

20 giorni fa

Come trovare lo strumento giusto per elettricisti

I buoni strumenti funzionano in modo affidabile per lungo tempo. Semplificano il lavoro dell'elettricista, accelerano le riparazioni e accorciano la manutenzione. 

Al momento dell'acquisto, prestate attenzione alla qualità e alla composizione dei materiali in modo che soddisfino le specifiche di precisione richieste nel proprio settore e siano in grado di resistere alle esigenze più elevate rispetto alle certificazioni richieste.

Gli strumenti e gli apparecchi elettrici testati possono essere identificati dai certificati forniti nella descrizione del prodotto. Con l'aiuto dei sigilli di approvazione, puoi essere sicuro che gli standard di qualità e sicurezza pertinenti al momento della produzione siano stati rispettati o superati.

1. Cacciavite

 

cacciaviti isolati sono gli strumenti più utilizzati nel lavoro quotidiano dagli elettricisti professionisti . Particolarmente utilizzati sono i cacciaviti con punte Philips, cacciaviti a testa piatta e modelli con impronta Torx in diverse dimensioni. Una punta ruvida o una punta satinata al laser offrno una maggiore presa nella testa della vite. I modelli con testa magnetica semplificano la ritenzione delle viti. Cacciaviti intercambiabili, cacciaviti per chiavi a bussola e cacciaviti a punta sono molto flessibili grazie alle punte intercambiabili. Le lame VDE completamente isolate per lavori protetti fino a 1.000 V  sono riconoscibili visivamente dal loro rivestimento in plastica. I modelli con impugnatura morbida ed elastica sono caratterizzati da un'elevata trasmissione della coppia e resistenza allo scivolamento. La speciale forma esagonale dell'impugnatura impedisce il rotolamento.

 Prestare attenzione alla marcatura chiaramente visibile sull'impugnatura o ai colori sull'albero per un facile posizionamento e smistamento dei cacciaviti.  I cacciaviti VDE sono spesso offerti in KIT con diverse impronte e dimensioni. Nel lavoro pratico, si rivela utile avere a disposizione più unità delle dimensioni e delle impronte utilizzate più frequentemente per ogni dipendente. Una copia viene fornita nella casseta utensili e una viene indossata in apposite cinture porta utensili. 

 

2. Tester di tensione

 

Accenderlo o no? La risposta affidabile a questa domanda talvolta vitale è fornita da un tester di tensione che ogni elettricista dovrebbe avere a portata di mano. La versione più semplice e comune è un tester di fase certificato VDE per la visualizzazione della tensione di fase nell'intervallo da 220 a 250 V, 50/60 Hz.

Oltre alla costruzione robusta, prestare attenzione alla presenza di spie luminose o cicalini acustici di avviso.

Tester di tensione a 2 pin consentono connessioni elettriche oltre a fornire il test di fase veloce. A seconda del modello, le funzioni di test comprendono, tra l'altro, test sul campo rotante, misurazione della frequenza, indicazione della tensione, misurazione della resistenza, test dei diodi, test della tensione diretta e rilevamento della rottura del cavo senza contatto.

 

3. Multimetri e dispositivi di misurazione speciali

 

Con un multimetro, è possibile misurare una varietà di quantità elettriche . Sono incluse le funzioni di misurazione della tensione e della corrente per la tensione CC e CA, le misure di resistenza, i test di continuità e molto altro. Rispetto ai tester di tensione, i multimetri funzionano con una risoluzione e un'accuratezza di misurazione più elevate. 

Multimetri complessi misurano frequenze, impulsi e cicli di lavoro, capacità, velocità, livelli sonori, temperature, illuminamenti e altro. 

I multimetri manuali e i multimetri a pinza amperometrica sono pratici per l'uso mobile, i multimetri da tavolo vengono utilizzati sul banco di lavoro e nelle officine di servizio.

 

4. Tagliacavi e spellafili

 

Per una spelatura rapida e accurata di cavi tondi e canaline , sono utili coltelli e sguaina cavi

Ciò rimuove la guaina protettiva dei cavi di alimentazione senza danni e in modo molto rapido. La loro forma speciale aiuta a spelare i cavi in ​​aree di lavoro ristrette o difficili da raggiungere. 

Vantaggiosi sono la profondità di taglio regolabile, le lame intercambiabili e la possibilità di eseguire tagli rotondi e tagli longitudinali.

 

 

5. Pinze e tronchesi laterali

 

Le pinze danno alle mani maggiore precisione e grande forza e proteggono il corpo dalle tensioni isolandolo. Le ganasce isolate secondo le specifiche VDE, servono sia come strumenti di presa che da taglio. A seconda delle esigenze della loro area di lavoro, sono disponibili pinze di varie dimensioni con forme della testa di forma diversa, nonché varianti di impugnature e cerniere . Le pinze spellafili sono utensili standard per rimuovere rapidamente l'isolamento dei cavi. I modelli automatici si adattano automaticamente alle diverse sezioni dei conduttori. Questo evita danni ai conduttori. Le pinze per spelatura manuale sono regolate dall'utente dal diametro del cavo desiderato tramite un meccanismo regolabile. Con le loro ganasce ruvide e affusolate, le pinze a becchi lunghi sono adatte per trattenere e fermare piccoli pezzi angolari e per il montaggio in macchinari. Le pinze telefoniche hanno una punta lunga e piegata e sono ideali per lavori di presa o assemblaggio in quadri elettrici. Le pinze a becco piatto hanno mascelle larghe con maggiore potere di tenuta.

tronchesini a taglio laterale isolati aiutano gli elettricisti a scollegare e spelare cavi, fili, pin, fili e fili elettrici. Le maniglie rivestite in plastica sono antiscivolo e progettate per risparmiare energia con una sola mano. Una protezione di bloccaggio previene lesioni da schiacciamento. I taglienti temprati con rettifica di precisione e ganasce antiruggine sono garanzia di lunga durata e precisione di esecuzione.  Per il taglio di cavi in ​​rame a filo singolo e multiplo, nonché di cavi in ​​alluminio di granse sezione si consigliano cesoie per cavi.

Le pinze ESD impediscono danni ai componenti a causa di scariche elettrostatiche. Le pinze a crimpare sono specializzate per unire saldamente contatti a spina, puntali, capicorda e spine di rete. Molto importante: quando acquisti, presta attenzione alle dimensioni della  pinza che deve essere su misura per la tua applicazione.

 

6. Sonde tira cavo

 

L'inserimento di cavi nei condotti è spesso un compito estenuante nel lavoro dell'elettricista di tutti i giorni. Una sonda tiracavi, un lubrificante apposito ealtri utensili adatti aiutano a posare i cavi nei tubi di installazione e nei corrugati. Vi sono versioni rigide in plastica, vetroresina o sonde rivestite di materiale con alta scorrevolezza, meno attrito, meno sforzi e tensioni anche su lunghe tratte o con piccoli raggi di curvatura.

 

7. Seghe a tazza e punte Trapano

 

Devi installare interruttori prese o altri accessori o riparare i collegamenti a parete e soffitto? Hai bisogno di seghe a tazza o a corona indispensabili per tagliare rapidamente, forare il legno, cartongesso, plastica e pannelli da costruzione. Denti temprati e una punta centrale assicurano tagli precisi e rapidi nel diametro desiderato.

 

8. Chiavi per armadio elettrico

 

Una chiave universale dell'armadio elettrico è un'importante chiave speciale che non dovrebbe mai mancare nel corredo di un elettricista. Con questo semplice strumento puoi aprire e chiudere quasi tutte le chiusure comuni e diffuse nel campo dell'installazione elettrica, della climatizzazione e della tecnologia di ventilazione, della tecnologia per l'edilizia e dell'industria. 

Una chiave universale per armadi elettrici di distribuzione è indispensabile per un rapido accesso a quadri elettrici, sistemi di distribuzione e di interruzione dell'alimentazione elettrica, sistemi tecnici di costruzione e sportelli per la manutenzione.

 

9. Trapani avvitatori e tassellatori

 

Per i lavori di installazione elettrica di tutti i giorni è necessario un trapano avvitatore come dotazione di base dell'elettricista. Così da poter posare cavi, installare macchine, mantenete sistemi, installate scatole da incasso e praticate fori di montaggio. 

Come utensile universale, è indispensabile un trapano a percussione . Per lavori di assemblaggio di grandi dimensioni su calcestruzzo e muratura, consigliamo un trapano a percussione di qualità e accessori di marca garanzia di lavori ben eseguiti in tempi certi e rapidi.

Le prestazioni dei moderni strumenti a batteria spesso raggiungono quelle dei dispositivi con prese di corrente . Decidi i tuoi requisiti per un dispositivo durevole con cavo o un modello di batteria che puoi utilizzare in libertà quando non sono disponibili prese elettriche nelle vicinanze.

 

10. Scanalatori a muro

 

Per la posa professionale di tubi sotto intonaco,  ecorrugati sotto traccia gli scanalatori aiutano enormemente nel lavoro.  La macchina azionata elettricamente esegue scanalature precise per cavi e tubi in mattoni, pietra naturale, cemento e altre murature. Il dispositivo è dotato di due dischi di fresatura per pareti, soffitti e pavimenti. La profondità di taglio e la larghezza della fessura vengono regolate secondo necessità. Un dispositivo di aspirazione integrato o un'opzione di connessione per un sistema di estrazione esterno consente di lavorare in gran parte senza polvere e senza sporcizia. Il materiale centrale rimanente dopo fase di fresatura tra le fessure va semplicemente rimosso con un martello e uno scalpello.