Registratori di dati. Data Logger

Registratori di dati. Data Logger

3 ott 2018

Accade spesso che oltre al monitoraggio dei dati individuali dei valori fisici nei processi tecnologici, sia necessaria una registrazione regolare. I valori salvati in un dato intervallo di tempo consentono la lettura e l'analisi successive. L'analisi dettagliata dei dati registrati consente di familiarizzare con i dati, ma anche con le possibili regolazioni dei dispositivi di controllo nei processi industriali. Per salvare i dati di misurazione, dispositivi speciali chiamati data logger sono perfetti.

 

Come funziona il data logger?

Il registratore di dati è un dispositivo elettronico il cui scopo è quello di misurare e registrare i dati in modo continuo a intervalli di tempo specifici e di registrare le possibili condizioni in cui questi processi sono implementati (ad es. Temperatura ambiente, umidità, polverosità). Il dispositivo ha sensori interni o esterni incorporati per misurare i parametri testati. Al momento, i data logger sono solitamente dispositivi con un alloggiamento compatto. Tali dispositivi sono normalmente alimentati autonomamente per mezzo di batterie o accumulatori. I registratori più diffusi sul mercato misurano e registrano valori fisici come: temperatura dell'aria, umidità relativa, illuminamento (lux), pressione, tensione (V), corrente (A), e concentrazione di anidride carbonica, vibrazioni...

I registratori sono ideali quando determinati valori, come la temperatura o l'umidità, vengono misurati regolarmente e quando i dati devono essere memorizzati. I dati memorizzati possono essere successivamente letti, elaborati e analizzati sul computer dal programma appropriato. Alcuni registratori hanno la capacità di raccogliere diversi tipi di dati, ad esempio temperatura, umidità, pressione dell'aria.

Tipi di registratori di dati

I data logger sono disponibili in varie versioni e categorie di prezzo. In generale, possiamo dividerli in tre categorie:

A causa del tipo di supporto di registrazione, si distinguono i seguenti tipi di registratori:

  • registratori di carta - i dati sono registrati su un nastro di carta (di solito usando una penna);

  • registratori digitali - i dati vengono registrati su supporti di memorizzazione digitale (schede di memoria FLASH, dischi rigidi, nastri magnetici, ecc.).

Il registratore può registrare sia un valore semplice che più valori allo stesso tempo. Tali dispositivi sono chiamati multi-dataloggers . Un esempio possono essere dispositivi che registrano i dati e li inviano tramite un'uscita USB. Spesso sono registratori PDF che possono salvare dati su un computer come file PDF. Esistono anche data logger il cui ciclo di vita è limitato nel tempo, ad esempio fino a un anno. È possibile utilizzare i data logger monouso, ad esempio nel caso di consegne che devono essere monitorate e quando è troppo costoso restituirle. Quindi si fermano a destinazione e dopo la lettura possono essere rimossi. In questo caso, non è richiesto alcun software di analisi speciale.

Registratore di dati - per quali applicazioni?

I registratori sono utilizzati in vari settori. Possono essere utilizzati per monitorare la temperatura (ad es. settore alimentare o spedizioni a garanzia della catena del freddo) o altri parametri ambientali. Funzionano bene quando controllano le condizioni climatiche in esterno e al chiuso. I data logger sono insostituibili per il monitoraggio delle condizioni di temperatura di alimentazione e l'efficienza del condizionamento d'aria delle camere. Con l'aiuto dei registratori di dati, possiamo occuparci della giusta temperatura degli alimenti e di altri prodotti sensibili ai cambiamenti di temperatura, grazie ai quali manteniamo la sicurezza e la qualità dei prodotti. I dati salvati vengono caricati nel computer, collegandosi tramite l'interfaccia appropriata sotto forma di una porta USB o WiFi, LAN o trasmissione radio.

Data logger: cosa cercare quando acquisti?

Al momento dell'acquisto di un dispositivo di registrazione dei dati, l'attenzione deve essere rivolta, tra le altre cose, alla sua area di applicazione e alle funzioni importanti per noi. La cosa fondamentale è scegliere tra un semplice registratore di un valore di misura e un registratore esteso a molti dati di misurazione diversi.

Nel caso di un registratore di dati di un solo valore:

  • campo di misura, specialmente nel caso di misurazione della temperatura,

  • la quantità massima di dati che il registratore può memorizzare,

  • impermeabilità per misure in ambienti umidi,

  • se il sensore di temperatura è esterno o interno,

  • il dispositivo può inviare avvisi e notifiche al dispositivo di destinazione,

  • costruzione - ha una forma di chiavetta USB o è un dispositivo autonomo,

  • software necessario per la valutazione dei dati,

  • alimentazione (batteria, batteria o adattatore CA),

  • È necessaria la trasmissione radio?

  • la durata del periodo di misurazione in un registratore di una volta.

Nel caso di un registratore di dati di valori multipli:

Tutti i criteri di acquisto per un semplice registratore di dati sono validi anche per un registratore multi-dati, inoltre, prestare attenzione a:

  • espandibile con un sistema modulare,

  • funzione di rete per l'analisi dei dati via rete o Internet,

  • interfaccia web per accesso remoto,

  • il numero massimo di sensori per l'espansione,

  • la possibilità di programmare valori limite,

  • certificazioni necessarie, ad es. DIN EN 12830 o DIN / IEC 60751,

  • l'ambito d'uso del software,

  • supporto di memorizzazione per l'archiviazione dei dati,

  • orario di lavoro massimo,

  • la capacità di cambiare unità di misura, ad esempio Celsius / Fahrenheit,

  • sensori - dovrebbero essere intercambiabili.

Quando si sceglie un registratore, prima di tutto è necessario determinare quale sarà lo scopo di questo registratore. Se si devono registrare diversi valori, ad esempio temperatura, umidità e pressione dell'aria, è necessario un grande spazio di archiviazione per registrare i dati. Chiunque desideri registrare un solo valore, ad esempio il suono, può contare su un semplice registratore. Se un dato valore deve essere monitorato per un certo periodo di tempo, un data logger singolo sarà una buona scelta.