Memorie con funzione protezione dati

Memorie con funzione protezione dati

10 ott 2018

Nel maggio 2018, IBM ha annunciato che al suo staff in tutto il mondo non sarà più consentito l'uso di memorie portatili come schede SD, chiavette USB e HDD esterni e SSD. Con questa misura, IBM non è l'unica organizzazione che spera di evitare danni finanziari e reputazionali con questa misura. È l'incubo di molte organizzazioni, informazioni sensibili alle imprese che arrivano in strada.

Non è sempre possibile smettere completamente di utilizzare i dispositivi di archiviazione portatili. Ma ci sono possibilità per ottimizzare la sicurezza dei dati. Ad esempio, le chiavette USB sono state sviluppate con una sicurezza speciale. Il bastone può essere sbloccato con una combinazione di parole o numeri. Kingston ha sviluppato una serie di stick USB "intelligenti" IronKey con crittografia AES basata su hardware a 256 bit conformi alle varie leggi e standard dell'UE.

GUARDA TUTTE LE CHIAVETTE USB CON PROTEZIONE DATI

Protezione degli Hard disk esterni (SSD e HDD)  

Oltre alle chiavette USB, è anche saggio (e spesso richiesto!), che anche gli Hard Disk esterni siano protetti. Anche qui, i dati aziendali sensibili possono cadere nelle mani sbagliate e possono danneggiare seriamente l'organizzazione.  Nel campo degli hard disk esterni, è stato svolto un duro lavoro sulla crittografia basata su hardware e sulla crittografia software aggiuntiva, che protegge in modo ottimale i dati. Sia per il Mac che per i PC.

GUARDA TUTTI GLI HARD DISK DA 2,5" CON PROTEZIONE DATI

GUARDA TUTTI GLI HARD DISK DA 3,5" CON PROTEZIONE DATI