Auto: prevenire i problemi di umidità e muffa in casa e in auto

Se soffri di muffa e/o condensa in casa, hai bisogno di una soluzione. Le muffe fanno molto male alla salute. E se non affronti il ​​problema alla radice, il problema continuerà a ripresentarsi.

Le muffe sono causate da umidità e calore troppo elevati. L'eccessiva umidità è spesso causata da una scarsa ventilazione. Le persone, gli animali domestici e le piante producono umidità e poiché le nostre case sono ben isolate e spesso non ventiliamo adeguatamente, l'umidità è troppo alta, il che alla fine provoca la formazione di muffa. Una migliore aerazione e l'installazione di deumidificatori sono le soluzioni a questo problema.


Come misuro l'umidità?

Una buona umidità è compresa tra il 40% e il 60% a temperatura ambiente. Se l'umidità nella tua casa è troppo alta, lo vedrai attraverso finestre che sono spesso appannate, pareti umide o macchie di muffa sul soffitto. Puoi misurarlo usando un misuratore di umidità, noto anche come igrometro.

Puoi prevenire i problemi con un misuratore di umidità (igrometro).

Ovviamente puoi aspettare fino a quando la muffa appare sul muro o sul soffitto, ma poi il danno è già stato fatto. È molto difficile liberare di nuovo questi luoghi dalla muffa. Spesso devi trattarlo con costosi prodotti per la pulizia e poi il soffitto o il muro dovranno essere ridipinti.

Misurare è conoscere! Quindi, per evitare tutta questa miseria, è meglio procurarsi un misuratore di umidità. Questo ti farà sapere in tempo utile quando è necessario agire. Con questo misuratore puoi misurare tu stesso quotidianamente la percentuale di umidità in casa e con i misuratori più lussuosi puoi persino impostare un allarme, in modo da non dimenticare di aprire una finestra e arieggiare ogni tanto.

Prevenire problemi di muffa e umidità

Se cucini (acqua), lavi i piatti, fai la doccia o asciughi il bucato, questo produce in media 15 litri di vapore acqueo al giorno. Se non si ventila correttamente, questo rimarrà in casa. Il rischio di problemi di muffe e umidità è quindi molto elevato. Ecco perché è molto importante aprire le finestre di tanto in tanto. L'umidità non ama l'aria fresca, perché riporta l'umidità all'esterno.

Stanze come il bagno e la cucina devono essere sempre ben ventilate. Aprire le finestre dopo l'uso o aprire la griglia di ventilazione se non ci sono finestre. Le case moderne hanno spesso sistemi di ventilazione meccanica che rimuovono l'aria umida verso l'esterno. Non hai questo? Installa tu stesso un ventilatore da bagno o un ventilatore a tubo, ad esempio, e il problema sarà risolto in pochissimo tempo.

Dove usi un deumidificatore o un assorbitore di umidità?

Se la ventilazione non è ancora sufficiente, è possibile utilizzare un deumidificatore. Chiamato anche assorbitore di umidità. Esistono due tipi di deumidificatori:

  • Deumidificatori elettrici: di solito li usi nelle stanze più grandi della casa o dell'ufficio. Questo potrebbe essere il bagno, la soffitta, il seminterrato o il capannone.
  • Deumidificatore chimico: di solito lo usi in macchina o in altri piccoli spazi.

Cosa fa un deumidificatore?

Un deumidificatore, noto anche come assorbitore di umidità, aspira aria umida e condensa l'aria tra un grado compreso tra 10 e 16 ̊C. L'assorbitore di umidità filtra anche l'aria, in modo che le particelle di sporco e polvere vengano assorbite e venga emessa aria pulita.

Come si usa un deumidificatore?

Posiziona l'assorbiumidità in un luogo stabile e resistente all'acqua nella stanza in cui ti dà fastidio. L'acqua può danneggiare i mobili o provocare scosse elettriche. Pertanto, assicurati che sia robusto e stabile in modo che non possa cadere.

Muffa in auto

Lo sai. Vai al lavoro la mattina e l'intero interno dell'auto è coperto di acqua/condensa. Un deumidificatore chimico è la soluzione che fa per te. Il deumidificatore chimico pulisce, tramite i granuli di cloruro di calcio, l'aria umida che non esce dalla tua auto.

Questo impedisce la formazione di muffa nella tua auto.

Quale deumidificatore dovrei avere?

Sai di quale deumidificatore hai bisogno se conosci le dimensioni della stanza che vuoi deumidificare. Solitamente si utilizza un deumidificatore elettrico per ambienti di grandi dimensioni, come il soggiorno, la cucina e le camere da letto. Questo perché la portata e la capacità del deumidificatore elettrico è molto maggiore di quella di un deumidificatore chimico. Puoi utilizzare i deumidificatori chimici in macchina o in piccoli spazi della casa come un piccolo ingresso, servizi igienici e tutti i piccoli ambienti umidi.