Consulente

  

Cosa sapere sulle antenne SAT

  • Cos'è una antenna satellitare?

  • Come funziona un'antenna da satellite?

  • Come funziona un'antenna piatta SAT?

  • Come si allinea un'antenna parabolica?

  • Quanto deve essere grande una antenna a parabola?

  • Domande frequenti sulle antenne SAT

Cos'è una antenna satellitare?

Antenna satellitare

Tutti conoscono le forme ovali o circolari che si incontrano in forme, dimensioni e colori diversi. In generale, queste parti sono anche chiamate "antenne satellitari". Dal punto di vista tecnico, tuttavia, non è del tutto corretto. Poiché gli elementi di ricezione effettivi, cioè i due poli dell'antenna, sono invisibili e ben protetti all'interno dell'LNB. Nella nostra pagina del negozio online degli LNB spieghiamo questo in modo più dettagliato.

Il termine parabola satellitare è più vero e non è sbagliato anche dal punto di vista tecnico. Perché la "padella" è solo una superficie riflettente. Può essere realizzato in plastica rinforzata con fibra di vetro (GfK), lamiera d'acciaio o alluminio.

Come uno specchio che devia i raggi solari e lo riunisce su un punto focale, così funziona anche una parabola satellitare. Solo che il punto focale si trova davanti alla superficie del riflettore. Ed è proprio in questo punto che viene montato l'LNB, su un braccetto. Da qui il segnale viene inviato via cavo al ricevitore SAT e poi al televisore.

Come funziona un'antenna da satellite?

Per la funzione, la forma esterna dell'antenna satellitare è secondaria. Per questo motivo sono disponibili antenne ovali, rotonde e in parte anche leggermente quadrate. Molto più importante è la curvatura della superficie del riflettore. Questo deve essere progettato in modo che tutti i segnali radio che si trovano sulla superficie siano raggruppati in un unico punto focale.

Antenna parabolica

I primi impianti SAT per la ricezione TV privata o SAT erano grandi mostri circolari con oltre due metri di diametro. Con queste antenne, l'LNB era ancora posizionato esattamente al centro dell'antenna. Questa struttura presenta purtroppo alcuni svantaggi, in quanto il supporto dell'LNB acceca e mette in ombra parte del riflettore. Inoltre, la neve e il fogliame possono accumularsi facilmente nella parte inferiore del riflettore, riducendo notevolmente la potenza di ricezione (vedere la figura A).

Antenna parabolica offset

Poiché con l'introduzione di potenti satelliti (Hotbirds) i riflettori non dovevano più essere così grandi, sono state sviluppate antenne paraboliche offset di più piccole dimensioni. A tale scopo, un riflettore parabolico ha utilizzato solo l'area superiore (vedere la figura B).

Questo ha il vantaggio che il riflettore è molto più ripido e in posizione più verticale e quindi trattiene meno neve o sporco grossolano. Inoltre, l'LNB e il braccio di supporto LNB non hanno più alcun effetto di riduzione della ricezione (si veda la figura C).

Come funziona un'antenna piatta SAT?

Un modello speciale per le antenne satellitari è l'antenna piatta. Questa antenna porta correttamente il suo nome, in quanto qui gli elementi di ricezione sono integrati direttamente nella superficie.

A differenza di un'antenna riflettore, che ha un solo pin dell'antenna nell'LNB per ogni livello di polarizzazione, un'antenna piatta è dotata di una vasta gamma di pin dell'antenna distribuiti su tutta la superficie. Per questo motivo queste antenne sono anche chiamate antenne di gruppo. In questo video viene illustrato in modo chiaro la struttura e il funzionamento.

Come si allinea un'antenna parabolica?

I diversi satelliti sono collegati sull'orbita geostazionaria come perle su una catenina. Le posizioni dei satelliti si riferiscono al meridiano zero. Si tratta di una linea che va dal polo nord all'angolo di Greenwich di Londra al polo sud e che è perpendicolare all'equatore.

Per impostare correttamente l'orientamento est/ovest (azimut), è necessario sapere su quale posizione si trova il satellite da ricevere e quanto si trova lontano dal meridiano zero ad est (E) o ad ovest (W). In Italia la maggior parte dei satelliti commerciali sono visibili tra 13° a 19 gradi Est

Se°° si desidera allineare un'antenna sul sistema satellitare Hotbird che trasmette sia i programmi Rai che Mediaset e ci si trova a Roma si dovrà puntare la parabola verso Sud 180° bussola con una elevazione di circa 40° La posizione esatta si ottiene sottraendo la propria posizione dalla posizione satellitare. Nel caso di Roma, l'antenna deve essere ruotata quasi perfettamente a sud (bussola 180°)°.

Impostazione dell'elevazione

L'inclinazione dell'antenna SAT verso l'alto e verso il basso (elevazione) dipende anche dalla posizione della struttura. Mediamente la direzione di ricezione è di circa 40-45° Di conseguenza, nel settentrionale le parabole satellitari sono più ripide, verticali (si veda la figura A) rispetto alle installazioni più meridionali (si veda la figura B). Sul supporto del parabola satellitare è montata una scala che funge da goniometro grossolano.

L'allineamento di precisione dell'impianto SAT deve essere effettuato visivamente tramite controllo delle immagini sulla TV o, meglio, con un SAT Finder. Il SAT-Finder viene collegato al cavo SAT tra LNB e ricevitore SAT. È importante che l'antenna sia agganciata solo al supporto del palo durante la regolazione. Se l'antenna è attorcigliata sul riflettore, quest'ultimo può facilmente deformarsi, il che porta molto rapidamente ad un risultato di misura errato.

Per i finder SAT

Quanto deve essere grande un'antenna SAT?

Le dimensioni di una parabola SAT si orientano principalmente in base alla zona di illuminazione (Footprint) del satellite da ricevere. In caso di dubbio, la zona di illuminazione può essere ricercata tramite la ricerca di immagini su Internet.

Per la ricezione dei satelliti del sistema satellitare Astra, Hot Bird, Eurobird è di solito sufficiente un parabola satellitare con un diametro di 60 cm. Tuttavia, per avere una certa riserva in base a condizioni climatiche e di bassa potenza negli impianti multi-partecipante, le antenne sono disponibili con un diametro di 80 cm o più.

Tuttavia, per quanto sia bello un forte segnale dell'antenna da un'antenna grande, l'antenna deve essere montata in modo sicuro. Perché una grande superficie riflettente rappresenta anche un carico del vento non poco significativo.

In caso di dubbio, prima del montaggio è necessario chiedere il parere di un tecnico specializzato.

Domande frequenti sulle antenne SAT

Si può verniciare un'antenna SAT?

Sì, in linea di principio, è possibile applicare a colori gli specchi riflettenti, che in parte sono piuttosto grigi e molto colorati, senza compromettere la ricezione sulla TV. Tuttavia, non devono essere utilizzati colori contenenti piombo. Non è consigliabile utilizzare vernici con particelle metalliche. In alternativa alla verniciatura, le superfici riflettenti possono essere rivestite anche con pellicola adesiva in plastica.


Quanti ricevitori è possibile collegare a una ciotola SAT?

Il numero di ricevitori collegabili non dipende dal parabola satellitare. Qui l'LNB gioca il ruolo decisivo. Quali sono i diversi LNB disponibili e quanti ricevitori possono essere collegati, lo abbiamo spiegato qui nel nostro approfondimento sugli LNB. Secondo l'esperienza, la parabola satellitare di un impianto a più componenti deve avere un diametro di almeno 80 cm.


Quali vantaggi offrono le parabole satellitari in alluminio?

Il vantaggio principale è che l'alluminio è leggero e non arrugginisce. Una parabola SAT in lamiera d'acciaio deve essere già ben zincato e verniciato a polvere per essere altrettanto durevole. Dal punto di vista tecnico, non importa se lo specchio SAT è in lamiera d'acciaio o in alluminio.


La mia antenna SAT improvvisamente non funziona più. Il vento può averla sostata?

Probabilmente no se il supporto è montato saldamente. Molto più probabilmente si tratta di un errore nell'alimentazione LNB. In caso di dubbio, è possibile svitare la spina F sul LNB e controllare i 14 o 18 V/CC con un tester. Il cavo tra il ricevitore e l'LNB potrebbe essere interrotto o in corto circuito. In caso di dubbio, l'LNB può essere sostituito a scopo di test.


Il mio nuovo LNB non si adatta al supporto, che posso fare?

Le vecchie antenne SAT disponevano di un supporto LNB con un diametro di 23 mm. Tutti i nuovi LNB necessitano di una presa da 40 mm. Se per l'antenna esistente non è disponibile un adattatore LNB, è più conveniente acquistare un nuovo convertitore con un attacco LNB da 40.

 
Conrad Electronic necessita del tuo consenso per l'utilizzo dei dati personali, anche per garantire il funzionamento del sito web e per visualizzare informazioni sui tuoi interessi. Cliccando su "Accetto" dai il tuo consenso. Informazioni dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione sulla protezione dei dati.
È possibile ritirare il consenso in qualsiasi momento nella politica sulla privacy.
Declino
Accetto