Consulente

    

Cosa devo sapere circa gli apriporta elettrici

  • Come funzionano gli apriporta elettrici?

  • Tecniche di sicurezza aggiuntive per la porta

  • Varianti di apriporta: Corrente di lavoro e di riposo

  • Vantaggi e svantaggi in un colpo d'occhio

  • Tipici campi di applicazione:

  • Domande e risposte

 

Come funzionano gli apriporta elettrici?

Apriporta elettrico

L'apertura automatica può essere comodamente montata nella morsa della porta. Se la porta è chiusa, l'apriporta è collegato alla presa della porta. Un processo elettromagnetico attiva la possibilità di aprire la porta, se necessario.

Il pannello di chiusura, che si trova nel telaio della porta, viene spostato elettromagneticamente su un asse. Di conseguenza, la porta viene rilasciata e può essere aperta dall'esterno. Una volta che la porta si chiude di nuovo, un nuovo visitatore deve sbloccarla nuovamente.

Molti apriporta consentono anche l'apertura tramite telecomando. In questo modo è possibile premere un pulsante per sbloccare la porta. In questo caso, il telecomando crea un contatto con la porta.

Lo sapevi già? L'apertura elettrica non è a visibile all'esterno, come mostrato nella figura 1. Per questo motivo non disturba neanche un ambiente classico nella vecchia costruzione.

 

Tecniche di sicurezza aggiuntive per la porta

Bloccaggio aggiuntivo

Non appena la porta viene chiusa la serratura, si blocca come prima. Per una maggiore sicurezza, necessaria soprattutto di notte, è disponibile un ulteriore blocco. Anche questo viene spinto in avanti per dare all'edificio la massima protezione contro gli scassinatori.

Un altro aspetto di sicurezza e anche comfort è il collegamento dell'apriporta con un citofono e/o la videosorveglianza. Si sente e/o si vede chi chiede l'ingresso e si può quindi decidere se la persona può essere autorizzata a entrare. Ciò avviene semplicemente tramite un pulsante.

 

Varianti di apriporta: Corrente di lavoro e di riposo

Corrente di riposo apriporta

Apriporta a corrente di riposo

Questa variante (figura 3) può essere aperta anche in caso di interruzione di corrente, ed è quindi adatta per le porte di fuga che devono essere sempre aperte. Sono riconoscibili grazie al rumore di scatto che si crea in caso di sblocco meccanico.

Apriporta per corrente di lavoro

Questo modello sblocca le porte finché il contatto tra l'apertura e la porta è presente. Ciò è indicato da un suono sommesso, che dovrebbe essere già noto a molti visitatori. In caso di interruzione di corrente, questa variante rimane chiusa e non è quindi adatta per porte di fuga.

Questo va saputo.

In caso di traffico pubblico elevato, per l'apriporta si consiglia una cosiddetta sblocco giornaliero, che rilascia la porta per l'intera giornata. Con l'aiuto della conversione di una piccola leva sulla serratura della porta si ottiene questo cambiamento. Lo svantaggio: Non è possibile un accesso controllato. La maggior parte dei modelli moderni è dotata di sblocco giornaliero, se necessario.

 

Vantaggi e svantaggi in un colpo d'occhio

VantaggiSvantaggi

Offrono il massimo comfort ·

· la porta non deve essere aperta manualmente, e le persone non autorizzate non possono · entrare facilmente

· quasi tutti i modelli sono utilizzabili sia per porte a sinistra che per porte a destra

Gli apriporta · offrono un'elevata sicurezza, soprattutto grazie a strumenti aggiuntivi come il sensore per impronte digitali

· è possibile un'installazione semplice

· di solito sono disponibili piccole dimensioni di montaggio

Gli apriporta elettrici · richiedono per lo più una fonte di alimentazione

· non funzionano in caso di interruzione di corrente a seconda del modello, pertanto non sono adatti per porte di fuga

Spesso offrono la massima protezione contro le intrusioni solo con il dispositivo di chiusura aggiuntivo

· in caso di traffico pubblico elevato, è importante un rilascio giornaliero come opzione

 

 

Tipici campi di applicazione:

Proprio in grandi blocchi residenziali con case plurifamiliari si utilizzano gli apriporta elettronici, in quanto consentono agli abitanti di risparmiare la strada verso la porta principale. Inoltre, sono utili nel settore commerciale.

Inoltre, grazie alla combinazione con un citofono o una videocamera, è possibile garantire che il settore commerciale sia monitorato in modo completo, un enorme vantaggio in termini di sicurezza.

 

Domande e risposte

Come viene installato e utilizzato l'apriporta?

L'apriporta può essere montato su una serratura meccanica esistente allineandola a quella esistente nel telaio della porta. Richiede una fonte di alimentazione e può essere utilizzato sia con tensione continua che con tensione alternata. La differenza può essere rilevata dal tipo di apriporta: gli apriporta alimentati a tensione alternata producono ronzio, quelli con tensione continua producono solo un rumore di scatto. Anche uno sguardo al citofono aiuta a verificare come deve essere montato l'apriporta.

Come si ripara un dispositivo di apertura difettoso?

Un apriporta elettrico può essere sostituito facilmente in caso di guasto. Il componente interessato si trova in Conrad. Siamo qui per aiutarvi a trovare la parte di ricambio adatta. La maggior parte dei prodotti dispone di una tensione che si muove tra 6 e 12 volt. I moderni dispositivi vengono a volte azionati anche a 10 o 24 volt.

Il nostro suggerimento: Guardate l'alloggiamento dell'apriporta per determinare la tensione corretta o rivolgetevi al nostro team di assistenza.

 
Conrad Electronic necessita del tuo consenso per l'utilizzo dei dati personali, anche per garantire il funzionamento del sito web e per visualizzare informazioni sui tuoi interessi. Cliccando su "Accetto" dai il tuo consenso. Informazioni dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione sulla protezione dei dati.
È possibile ritirare il consenso in qualsiasi momento nella politica sulla privacy.
Declino
Accetto