Consulente

Cose da sapere sui compressori d'aria

I compressori d'aria sono compressori d'aria utilizzati, ad esempio, per il riempimento di aria nei pneumatici dell'auto. Ci sono compressori elettrici e modelli semplici azionati con forza muscolare.

I compressori d'aria producono aria compressa con pressione diversa. Per il settore automobilistico sono disponibili sia compressori d'aria stazionari che modelli mobili con funzionamento a batteria. Alcuni compressori d'aria sono dotati di diversi accessori, in modo da poter essere utilizzati anche per gonfiare pneumatici per biciclette, per materassini d'aria e utensili simili.

  • Come funzionano i compressori d'aria?

  • Quali compressori d'aria sono disponibili?

  • Cosa è importante quando si selezionano compressori d'aria 

  • Istruzioni di sicurezza per il funzionamento di compressori d'aria elettrici

 

Come funzionano i compressori d'aria?

A proposito: tecnicamente parlando, non c'è nessuna pompa ad aria. Le macchine che comprimono l'aria sono chiamate compressori. Se invece la pressione dei liquidi aumenta, si tratta di pompe. Tuttavia, il termine pompa d'aria si è inserito nella lingua di tutti i giorni e si parla di pompe d'aria per bicicletta e simili, che sono in realtà compressori.

I compressori d'aria aggiungono più aria a un gas intrappolato, per esempio in un pneumatico d'auto, facendo un lavoro meccanico. Questa aria compressa si mescola con l'aria già presente. Poiché ora ci sono più particelle d'aria nello stesso volume di gas racchiuso, la densità aumenta e così la pressione.

La portata di un compressore d'aria indica quanto volume d'aria viene aggiunto di nuovo al compressore per unità di tempo. Tanto più elevato è il flusso volumetrico dal compressore, tanto più veloce aumenta la pressione se il volume non può cambiare, in quanto si trova in uno spazio delimitato da pneumatici, materassini d'aria, ecc. La pressione dell'aria compressa è maggiore della pressione che si trova all'esterno del pneumatico dell'auto nell'atmosfera (sovrapressione).

La pressione di esercizio massima che un compressore può generare è indicata in bar. 1 bar corrisponde approssimativamente alla normale pressione dell'aria sulla superficie terrestre o alla pressione prodotta da una colonna d'acqua alta dieci metri. Per valori superiori a 1 bar si tratta quindi di una sovrapressione che viene generata.

 

Quali compressori d'aria sono disponibili?

Compressori d'aria

Per quanto riguarda il funzionamento, la tecnologia dell'aria compressa è diversa dai compressori in:

  • Compressori d'aria azionati da un motore elettrico
  • Compressori d'aria azionati con forza muscolare, ad esempio tramite un pedale

Entrambi i tipi utilizzano energia meccanica per generare aria compressa. Tuttavia, nei compressori d'aria elettrici viene utilizzata energia elettrica per generare questa energia meccanica. Per i compressori d'aria semplici, invece, l'energia meccanica deve essere applicata dall'utente.
La potenza dei compressori d'aria elettrici è espressa in kW. Un motore elettrico si occupa dell'azionamento, che spinge il flusso d'aria in una direzione.
Suggerimento: I compressori d'aria ad azionamento elettrico sono più potenti e possono generare una pressione maggiore. Per questo motivo, i modelli puramente meccanici non dipendono da un'alimentazione elettrica, sono più robusti nel design e funzionano più silenziosamente.

Pompe volumetriche

Le pompe volumetriche sono diverse dai compressori d'aria puri, in quanto possono cambiare la direzione del flusso d'aria trasportato. Sono quindi adatti anche come riduttore di pressione per lo scarico dell'aria.
Chi ha già scaricato un tappetino d'aria completamente gonfiato sa dell'importanza della funzione di scarico. Lo scarico automatico con una pompa elettrica a volume consente di risparmiare tempo, forza e nervi.
Nota: Non sempre la distinzione tra compressore e pompa volumetrica viene indicata direttamente dai produttori. Date un'occhiata ai documenti relativi a un compressore, se volete sapere se un articolo non solo supporta il gonfiaggio, ma anche lo scarico inverso dell'aria.

 

Cosa è importante quando si selezionano compressori d'aria

Per un utilizzo pratico è fondamentale la pressione di esercizio che un compressore ad aria compressa può generare al massimo. Se avete già un obiettivo di applicazione specifico, fate una ricerca su quanto dovrebbe essere la pressione di esercizio ottimale. Ad esempio, per la pressione degli pneumatici della vostra auto. Il compressore d'aria deve essere adatto almeno per questa pressione di esercizio.
Inoltre, per riempire uno specifico utensile da applicare è necessario utilizzare accessori adatti per il collegamento del compressore d'aria. Con molti modelli di compressore, diversi accessori sono inclusi nella fornitura, per esempio, oltre ai pneumatici dell'auto anche per quelli della bicicletta, letti per gli ospiti e palloni.

Se si vuole scegliere un compressore elettrico, i parametri elettrici per la tensione di funzionamento, le connessioni e i possibili tempi di funzionamento della batteria sono rilevanti oltre alla pressione di esercizio. In genere, i compressori vengono alimentati da 230 a 250 V da normali prese, alcuni modelli supportano anche l'alimentazione elettrica tramite il collegamento dell'accendisigari a 12 volt in auto. Per il funzionamento mobile di compressori d'aria sono disponibili modelli con batteria ricaricabile.
La pressione corrente è indicata principalmente da un manometro sul compressore. In genere si tratta di un display analogico. In alcuni compressori elettrici ad aria compressa, invece, uno o più display vengono utilizzati come display digitale.
Suggerimento: Pianificare il trasporto frequente del compressore d'aria, prestare attenzione al peso e alle dimensioni del dispositivo. Inoltre, per gli inserti mobili si consiglia un modello con custodia come accessorio.

 

Istruzioni di sicurezza per il funzionamento di compressori d'aria elettrici

Leggere attentamente le istruzioni prima dell'uso.

Usare sempre un attacco adatto per assicurarsi che la connessione tra il compressore e l'utensile gonfiabile si chiuda bene e non si allenti spontaneamente. In caso contrario, l'oggetto da gonfiare potrebbe essere rimosso dall'alta pressione dell'aria e volare via bruscamente, oppure il tubo flessibile sul compressore d'aria potrebbe causare lesioni se si rotolasse improvvisamente in modo incontrollato.

Durante il riempimento dell'aria, prestare sempre attenzione all'indicatore di pressione sul manometro del compressore. Osservare il processo per tutto il tempo e non lasciare mai il compressore incustodito durante il funzionamento. In particolare, se il compressore ad aria compressa è in grado di generare una pressione maggiore di quella dell'oggetto da gonfiare. Per esempio, se un materasso ad aria scoppia a causa di una sovrapressione eccessiva.

I compressori ad aria compressa per applicazioni diverse dall'auto si trovano qui.
Per il riempimento di pneumatici per bicicletta, fare clic qui.

Conrad Electronic necessita del tuo consenso per l'utilizzo dei dati personali, anche per garantire il funzionamento del sito web e per visualizzare informazioni sui tuoi interessi. Cliccando su "Accetto" dai il tuo consenso. Informazioni dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione sulla protezione dei dati.
È possibile ritirare il consenso in qualsiasi momento nella politica sulla privacy.
Declino
Accetto