Consulente

Vale la pena conoscere le barriere fotoelettriche

Cos'e una barriera fotoelettrica?

Una fotocellula è costituita da un fascio di luce, solitamente invisibile all'occhio umano, con una portata precedentemente definita. Se questa barriera viene interrotta, inserendo un oggetto, un corpo meccanico o una persona, questo attiva un effetto. In questo modo, ad esempio, è possibile aprire automaticamente una porta o un cancello. Inoltre, le barriere fotoelettriche invisibili vengono utilizzate nel settore della tecnologia di sicurezza. Se uno scassinatore passa nel raggio d'azione della barriera, scatta un allarme o, a seconda del sistema, si attiva un faro, una sirena, una telecamera o un compositore telefonico.

Struttura e funzionamento

Il sensore luminoso è dotato di un ricevitore, noto anche come "sensore". Questo rileva le interruzioni del fascio luminoso e quindi garantisce l'attivazione di un segnale. L'elemento di ricezione è un fotodiodo, un fototransistor o una cosiddetta resistenza dipendente dalla luce. Al ricevitore viene aggiunta una sorgente luminosa che può essere una lampadina o anche una lampada a LED. Alcune barriere dispongono di tutte le parti singole in un unico elemento, altre sono montate con più elementi.

Quali sono i tipi di fotocellule?

È necessario decidere se acquistare un cosiddetto modello monodirezionale o un sensore di luce a riflessione.

Fotocellule monodirezionale

Il trasmettitore e il ricevitore si trovano in componenti separati l'uno dall'altro. Il montaggio richiede una struttura ben progettata, in cui il fascio di luce può colpire l'elemento di ricezione a una certa distanza. I sensori mantengono la barriera luminosa invisibile tra gli elementi fino a quando un oggetto non entra. Il montaggio è solitamente più difficile rispetto a un sensore di luce a riflessione, per cui la portata è maggiore.

Fotocellula a riflessione/sensore di luce a riflessione: 

Si tratta di una fotocellula, i cui trasmettitori e ricevitori sono stati combinati in un unico componente. La luce emessa dall'oggetto viene misurata, non è necessario un riflettore speciale. I sensori di luce a riflessione vengono spesso utilizzati proprio nella tecnologia fotografica. Grazie alla loro facile installazione sono anche popolari come barriere fotoelettriche per la sicurezza dell'azienda.

Buono a sapersi.

I filtri speciali fanno parte degli accessori tipici di un sensore di luce. Spesso, infatti, altre sorgenti luminose e la luce solare rimbalza e disturbano la funzionalità delle barriere. Con filtri come ad esempio una soppressione dello sfondo, questo può essere ben compensato.

Vantaggi e svantaggi in un colpo d'occhio

Tipo di fotocellula Vantaggi Svantaggi  
Fotocellule monodirezionale Ampia portata

Montaggio dispendioso in termini di tempo

 
Punto di attivazione molto preciso, in particolare con luce laser Spesso difficile da montare, in quanto la posizione delle parti è importante l'una rispetto all'altra  
Elevata velocità di reazione, quindi adatta anche per l'uso in telecamere Elevata sensibilità alle interferenze: difficoltà di cambio di posizione; è sufficiente un temporale  
Fotocellule a riflessione

Indipendentemente dal colore e dalla forma del sensore

Di solito la portata è meno elevata, che a seconda delle dimensioni è di un massimo di due o dieci metri

Affidabile anche con sfondo molto luminoso Tempi di risposta più lenti fino a un millisecondo
Difficilmente soggetto a interferenze, in quanto una variazione di posizione non influisce sulla qualità del sensore    
Montaggio semplice grazie a un unico componente    
 

Domande e risposte

Cosa si dovrebbe prestare attenzione in caso di fotocellula?

Dopo aver scelto la versione a sbarramento o l'interruttore per la luce a riflessione, si dovrebbe dare un'occhiata alle caratteristiche di qualità. Questo include il rilevamento affidabile degli oggetti, che deve essere eseguito indipendentemente dal colore, dalla superficie e dalla forma dell'oggetto in ingresso. Nel migliore dei casi, la fotocellula è in grado di rilevare oggetti riflettenti o quasi trasparenti e di attivare la funzione anche con queste macchine che si adattano al raggio invisibile. Le informazioni corrispondenti sono sempre disponibili nelle nostre descrizioni dei prodotti.

Come si può costruire/montare la barriera?

Ci sono diverse istruzioni per costruire da soli la fotocellula. Vi offriamo kit di montaggio e componenti per una rilevazione sicura e il vantaggio di un'ampia portata. Se un componente è mancante o deve essere sostituito nel tempo, è possibile trovare con noi la sostituzione adatta. Attenzione: Il controllo e la riparazione devono essere effettuati solo da un tecnico specializzato. Naturalmente è anche possibile acquistare fotocellule a riflessione pronte, che consentono un'installazione senza problemi anche in luoghi con poco spazio disponibile. In caso di domande relative ai campi di applicazione e alle varianti, contattare il nostro team di assistenza.

Chi può controllare il funzionamento della fotocellula?

Il controllo del trasmettitore e del ricevitore avviene mediante la misurazione della tensione in volt. Pertanto, la funzionalità può essere controllata solo da personale esperto. 

Conrad Electronic necessita del tuo consenso per l'utilizzo dei dati personali, anche per garantire il funzionamento del sito web e per visualizzare informazioni sui tuoi interessi. Cliccando su "Accetto" dai il tuo consenso. Informazioni dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione sulla protezione dei dati.
È possibile ritirare il consenso in qualsiasi momento nella politica sulla privacy.
Declino
Accetto