Consulente

Router WLAN per un accesso a Internet senza problemi

Internet è ormai una parte integrante della moderna vita professionale. Scriviamo e-mail, ricerciamo importanti informazioni su Internet o condivideremo i dati con i nostri colleghi grazie al software cloud. Oltre alla propria presenza online, anche le piattaforme sociali come Facebook e blog sono uno strumento importante per la fidelizzazione efficace dei clienti in molte aziende. Per mantenere tutto ciò che non disturba durante il funzionamento, sono necessari router WLAN affidabili. In particolare, quando è necessario accedere alla WLAN in qualsiasi luogo dell'azienda con dispositivi mobili come smartphone, tablet o notebook.

  • A cosa servono i router WLAN?

  • Cosa fa esattamente il router WLAN?

  • Cos'altro possono fare i router WLAN?

  • Problemi, soluzioni e MESH

  • Quali dati tecnici sono importanti per l'acquisto del router?

  • L'aiuto adatto per l'installazione o per la soluzione dei problemi

  • Quando si utilizzano i router WLAN a cosa si dovrebbe fare attenzione?

  • Il router WLAN più popolare della Germania: Il FRITZ!Box di AVM

 
 
 

A cosa servono i router WLAN?

Router WLAN

"Quali e-mail ho ricevuto? - Com'è la mia agenda oggi? - "Quali informazioni sono state pubblicate sulla intranet aziendale?" Più volte al giorno, le persone danno un'occhiata al loro notebook, tablet o smartphone solo per avere una risposta a queste e ad altre domande.

Essere informati ovunque e in ogni momento fa parte della vita quotidiana. Il World Wide Web è disponibile 24 ore al giorno. Per arrivare al terminale sono necessari diversi "punti di commutazione". Oltre alla rete mobile, è il router WLAN in ufficio e in casa. L'acronimo inglese WLAN significa "Wireless Local Area Network" e significa "rete locale wireless". In alcuni paesi, anche il termine "WiFi" è stato utilizzato come termine per una rete locale wireless, ma ciò non è tecnicamente corretto, in quanto il WiFi è uno standard di certificazione della Wi-Fi Alliance. Il termine "router" indica i dispositivi che possono scambiare (inviare/ricevere) pacchetti di dati in rete.

Il router WLAN è collegato al connettore domestico del provider di servizi di telecomunicazione (e all'alimentazione). In genere si tratta di una classica presa per collegamento telefonico. I router moderni sono dotati di un sistema che consente di separare internamente i segnali telefonici e Internet (split). Un dispositivo in più come in passato, lo splitter, oggi non è più necessario.

La nostra buona pratica: Comunicazione

I moderni router WLAN non controllano solo il traffico dati all'interno della rete wireless. Oltre al router è spesso integrato un modem (DSL, cavo o LTE) che si connette a Internet tramite il provider di servizi di comunicazione. Per questo motivo i termini "router WLAN" e "modem WLAN" sono spesso utilizzati in modo discontinuo o ingannevole.

            

 
 

Cosa fa esattamente il router WLAN?

Router WLAN

La WLAN si sviluppa come rete radio in un'area locale limitata, in cui la rete può essere ricevuta da terminali adeguatamente attrezzati. Per la trasmissione della rete radio servono antenne sul router. L'intensità di campo del segnale diminuisce con la distanza, il che limita le possibilità di ricezione a livello locale, da cui il termine "locale". All'interno della potenza del segnale utilizzabile, tutti i dispositivi abilitati WLAN, come smartphone, tablet, possono ora comunicare con il router WLAN e tra di loro diversi dispositivi domestici e di sicurezza (la parola chiave "smart home"). La rete radio irradiata dal router porta un proprio indirizzo, che appare come SSID (Service Set Identifier) o nome di rete, ad esempio "Conrad-Home Network". Il segnale viene irradiato con una chiave di sicurezza, che può essere protetta con una password (generalmente selezionabile autonomamente).

I singoli dispositivi all'interno della WLAN ricevono i propri indirizzi, il cosiddetto indirizzo IP (IP = Internet Protocol). Per l'area dei router qui descritti è previsto un intervallo di indirizzi da 192.168.0.0 a 192.168.255.255. Il penultimo tastierino numerico viene utilizzato per il router, l'ultimo per i dispositivi in rete, in modo da essere chiaramente identificabili, ad esempio 192.168.178.22 uno smartphone, 192.168.178.23 una stampante compatibile con WLAN, 192.168.178.24 un tablet.

Il router è collegato al fornitore di telecomunicazioni per il mondo esterno tecnico tramite un indirizzo chiaramente riconoscibile, in modo che i pacchetti dati "di richiesta" inviati dal terminale nella WLAN come pacchetti dati "di risposta" possano tornare al mittente tramite il router.

 
 

Cos'altro possono fare i router WLAN?

Router WLAN

La dotazione di moderni router offre molto di più che la semplice connessione di terminali a Internet.

Con lo splitter integrato è possibile collegare separatamente i telefoni, se questa opzione è inclusa nella tariffa delle telecomunicazioni. I modelli moderni includono anche i telefoni wireless nell'impianto. Oltre alla WLAN, è possibile creare una rete LAN (Local Area Network), ovvero una connessione cablata dei dispositivi al router. A tale scopo vengono offerti collegamenti di rete direttamente sull'alloggiamento del router.

Con le porte USB sul router è possibile controllare supporti di dati separati per il backup dei dati e per l'accesso remoto ai propri dati. La tecnologia utilizzata è il NAS (Network attached Storage = memoria collegata in rete). Per un rapido throughput dei dati dovrebbe essere disponibile USB 3.0.

Per il router WLAN viene fornito un software di amministrazione dal produttore, solitamente realizzato tramite un sistema operativo integrato, raggiungibile tramite un proprio indirizzo Internet nella rete locale. Tali indirizzi sono, ad esempio, "http://speedport.ip“, "http://fritz.box“ o http://easy.box. Con le interfacce utente ben progettate, il router può essere configurato con un computer locale. Questo include anche l'assegnazione o la ridenominazione del SSID sopra descritto e la selezione dello standard di crittografia, WPA (Wi-FI Protected Access). Inoltre, con molti router WLAN è possibile programmare un intervallo di tempo per la disponibilità WLAN. Questo accesso amministratore al router è protetto anche con una password in dotazione.

Alcuni modelli possono essere dotati di schede SIM (tramite le cosiddette chiavette), in modo da garantire la connessione a Internet tramite la rete mobile.

Il nostro consiglio pratico: Hardware adatto

Quando si acquista un router WLAN con modem, prestare attenzione all'hardware adatto per l'accesso a Internet desiderato (DSL, cavo, LTE, UMTS, ecc.).
Prima di collegare un router WLAN a un modem esterno già esistente, è necessario verificare la compatibilità dei dispositivi.

           

 
 

Problemi, soluzioni...

Router WLAN

Come per qualsiasi sorgente di radiazione, anche l'intensità di campo della rete wireless WLAN diminuisce con il quadrato della distanza. Inoltre, le pareti in cemento armato e altri elementi schermati possono attenuare notevolmente il segnale WLAN. Ciò può causare la mancata ricezione del segnale in uffici o appartamenti distanti.

A tale scopo sono stati sviluppati i cosiddetti ripetitori WLAN (amplificatori), che, come un router separato, registrano il segnale nella posizione ancora disponibile e ampliano di nuovo intorno a sé. Si possono trovare due soluzioni tecniche:
 

  1. Un radioricevitore capta il debole ma ancora privo di errori segnale WLAN senza fili ed emette nuovamente il segnale amplificato come una "nuova" rete radio. 
  2. Il segnale WLAN viene prelevato da una postazione disponibile e immesso nella rete a bassa tensione tramite una presa. Vengono utilizzate frequenze che non interferiscono con 230 Volt 50 Hertz. In un altro punto all'interno di un'installazione elettrica domestica viene inserito un ricevitore che filtra il segnale ad alta frequenza dalla linea di tensione di rete e lo trasmette come nuovo segnale WLAN.

...e MESH

Una soluzione che si sta appena affermando è la tecnologia mesh (Mesh: inglese per rete o maglia). In questo modo viene collegato un primo punto mesh al router WLAN (spesso possibile anche tramite LAN). Tramite un'APP, gli altri punti mesh vengono configurati in modo molto semplice. Tramite smartphone è possibile anche il posizionamento dei singoli dispositivi Mesh. In questo modo si crea una rete WLAN che ha ovunque lo stesso nome di rete (SSID) e anche la stessa velocità di trasmissione del router WLAN. Il singolo spot decide quindi quale frequenza WLAN (2,4 o 5 gigahertz) è più adatta per una connessione. I sistemi mesh consentono anche di impostare i tempi di utilizzo della WLAN e i filtri per i contenuti.

Quando si sposta attraverso la mesh, l'utente viene sempre collegato automaticamente al spot più potente disponibile. Con questa soluzione, la rete radio raggiunge ogni angolo dell'ufficio o dell'abitazione, con dispositivi per esterni anche il giardino o la sala da tetto dell'ufficio.

 
 

Quali dati tecnici sono importanti per l'acquisto del router?

Router WLAN

Oggi, le applicazioni Internet interessanti sono spesso collegate allo streaming o al download di grandi quantità di dati. L'utente si aspetta che i film si possano godere senza interferenze o che i giochi siano fluidi anche se complicati dal punto di vista grafico. In questo modo, la velocità di trasferimento dati ottenibile in megabit al secondo (Mbit/s) è un criterio di acquisto essenziale.

Si noti che il fornitore di servizi di telecomunicazione garantisce una velocità massima di dati nel contratto. Un router WLAN più veloce non può aumentare, ma è a prova di futuro, quando le esigenze personali cambiano in connessione a Internet.

Funzioni

Il supporto IPv6 dovrebbe essere naturalmente disponibile oggi, così come tutte le procedure di sicurezza attuali, con preimpostazioni significative e password individuali in fabbrica. I servizi server, come i server di stampa e multimediali e una funzione NAS, ampliano ulteriormente le possibilità. E per l'accesso da Internet alla LAN locale sono indispensabili funzioni DNS dinamiche (DDNS).

Portata

La copertura della vostra abitazione dalla rete domestica dipende dalla portata del dispositivo WLAN e dalle condizioni dello spazio. In particolare, le pareti in cemento armato o in legno schermano il segnale in modo forte. In questo caso, così come in abitazioni di grandi dimensioni, un ripetitore WLAN può aiutare ad aumentare la portata della rete radio.

Equipaggiamento

Un router WLAN può trasmettere solo l'accesso a Internet o fungere da centrale di rete. In ogni caso dovrebbe portare quattro porte Gigabit Ethernet e poter connettersi in modalità wireless ad altri dispositivi tramite il tasto WPS. Inoltre, sono ottimali un interruttore per attivare e disattivare la rete WLAN premendo un pulsante e due prese USB, di cui almeno una conforme allo standard USB 3.0 attuale. 

Velocità di trasmissione

La velocità di trasmissione indica la velocità di trasferimento dei dati da Internet nella rete domestica ai terminali. La potenza di trasmissione è determinata dallo standard utilizzato. In pratica, tuttavia, le velocità di trasmissione sono notevolmente inferiori ai dati massimi. Per sfruttare la velocità ottimale, è importante che tutti i terminali supportino lo standard WLAN utilizzato.

 
 


   Volete installare il vostro router e
collegare i vostri dispositivi come notebook o tablet alla rete? Lasciatevi
aiutare da un esperto Conrad in modo rapido ed efficiente.
Contattaci con fiducia

   Offriamo assistenza e supporto per le
più svariate domande tecniche o problemi.
   

 
 

Quando si utilizzano i router WLAN a cosa si dovrebbe fare attenzione?

Router WLAN

Configurazione

I router WLAN sono dispositivi complessi e dovrebbero quindi essere forniti almeno con una guida di montaggio e avvio rapido. Un'installazione guidata semplificata facilita notevolmente la configurazione degli utenti meno esperti. E aggiornamenti del firmware regolari, possibilmente automatici, garantiscono che l'utilizzo di Internet sia sempre sicuro.

Sicurezza

Poiché una rete radio supera anche le quattro pareti, deve essere protetta da accessi non autorizzati. In questo modo si impedisce ai vicini o agli sconosciuti di accedere alla rete a casa e di abusare di questa rete per i download illegali. Pertanto, quando si seleziona il router WLAN, prestare sempre attenzione alla crittografia WPA2 corrente. In alcuni dispositivi è in parte ancora in uso la trasmissione WEP non aggiornata. Oggi, tuttavia, questo può essere facilmente risolto con gli appositi programmi speciali.

 
 

Il router WLAN più popolare della Germania: Il Fritz!Box di AVM

Router WLAN

I router WLAN più diffusi in Germania sono i box AVM FRITZ!Box con modem integrato. Oltre al FRITZ!Box, non avrete più bisogno di altri dispositivi per godere di una WLAN ad alta velocità. Tuttavia, AVM offre un margine sufficiente per l'hardware aggiuntivo, ad esempio tramite collegamenti Ethernet per un collegamento via cavo con PC, console di gioco o smart TV. Le porte USB consentono il collegamento di una stampante USB come stampante di rete per tutta la casa. Possono essere collegati anche supporti di memoria o chiavette UMTS. Inoltre, è possibile collegare fino a quattro telefoni analogici e fino a sei telefoni cordless. Anche la telefonia basata su VoIP (Voice over IP) non è un problema. E con la segreteria telefonica integrata non perderete più nessun messaggio. Inoltre, nel negozio online Conrad sono disponibili dispositivi portatili FritzFon adatti, che possono essere utilizzati Ideal con FRITZ!Box e ordinati direttamente. Grazie al sistema operativo AVM in casa, il FRITZ!OS, gli aggiornamenti aggiungono sempre nuove funzioni. Queste funzioni includono anche l'utilizzo del router WLAN come server NAS o servizio cloud personale. Quando si utilizza come server NAS, il router WLAN può riprodurre musica, foto, video e film in streaming senza problemi su tutti i dispositivi della rete domestica. I problemi di sicurezza non si verificano quando si utilizza un router WLAN come cloud personale. L'accesso a tutti i dati è protetto da password e dalla rete stessa In questo modo, le FRITZ!Box di AVM sono adatte non solo per uso privato, ma anche per uso professionale.

Trova Fritz!Box: Fritz!Box Finder

Avete bisogno di un Fritz!Box, ma non sapete quale modello si adatta meglio? Il nostro Fritz!Box Finder vi aiuta a trovare il modello migliore per le vostre esigenze. 

A tale scopo, è necessario selezionare in soli 4 passaggi come si desidera utilizzare il Fritz!Box e quali caratteristiche sono importanti per voi!

Conrad Electronic necessita del tuo consenso per l'utilizzo dei dati personali, anche per garantire il funzionamento del sito web e per visualizzare informazioni sui tuoi interessi. Cliccando su "Accetto" dai il tuo consenso. Informazioni dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione sulla protezione dei dati.
È possibile ritirare il consenso in qualsiasi momento nella politica sulla privacy.
Declino
Accetto