Consulente

Fatti interessanti su termometri, igrometri e barometri

Termometro, igrometro e barometro servono per determinare la temperatura, l'umidità dell'aria e la pressione dell'aria. Sono uno degli strumenti di misura più importanti per le osservazioni meteorologiche e vengono utilizzati in molti altri settori. Scoprite cosa contraddistingue in modo specifico gli strumenti di misura e cosa è importante sapere prima di acquistare nella nostra guida.

Cosa sono termometro, igrometro e.Barometro

Termometro, igrometro e barometro possono essere utilizzati per diversi compiti di misurazione. Mentre si misura la temperatura di liquidi, gas o corpi utilizzando i termometri, gli igrometri vengono utilizzati per determinare l'umidità relativa nell'aria. I barometro misurano invece la pressione dell'aria. I campi di applicazione di termometri, igrometri e barometri sono molteplici. Vengono utilizzati nell'industria, nell'artigianato e nella scienza, ma anche in casa. Gli igrometri vengono utilizzati, ad esempio, nell'edilizia per la misurazione regolare dell'umidità dell'aria, in quanto l'aria ambiente umida è direttamente collegata alla formazione di muffa. I barometri sono utilizzati in navigazione aerea e in mare e in attività mineraria. Il campo di applicazione dei termometri è probabilmente il più grande. Dal termometro da bagno al termometro per la febbre, sono disponibili una serie di diversi modelli di termometri, adatti a diversi settori di impiego.

Termometro analogico e digitale, igrometro e barometro

Termometro, igrometro e barometro sono disponibili in versioni analogiche e digitali e si differenziano di conseguenza per il loro funzionamento. I modelli digitali funzionano tutti allo stesso modo in un certo senso: Dispongono di sensori e di un'unità elettronica che riceve i dati. Il tipo di sensore utilizzato varia a seconda del misuratore e dell'uso.
In forma analogica, i termometri, i barometro e gli igrometri funzionano in modo diverso. I termometri analogici misurano la temperatura, ad esempio, in base all'espansione termica di liquidi o strisce bimetalliche. Un esempio di barometro analogico sono i barometri a barattolo. Come suggerisce il nome, sono costituiti da una bomboletta quasi vuota (in genere in metallo) e da un puntatore associato a una molla tesa. Quando la pressione dell'aria aumenta, la bomboletta viene compressa, e produce pressione sulla molla. In questo modo l'indicatore di misurazione si muove.

Gli igrometri analogici misurano l'umidità nell'aria, tra l'altro utilizzando i capelli. Queste versioni sono note anche come igrometro a capelli. Si può sfruttare il fatto che i capelli si espandono o si comprimono a seconda del grado di umidità dell'aria. Più umidità nell'aria, più lungo è il capello. La modifica viene trasmessa tramite un sistema a leva a un puntatore che indica il valore corrispondente su un quadrante.
Termometro, igrometro e barometro sono disponibili anche come strumenti di misura combinati. Un esempio è il termo igrometro (igrometro + termometro), che misura contemporaneamente la temperatura e l'umidità dell'aria. Si rivelano utili se si vuole controllare il clima dell'ambiente e vengono utilizzati, tra l'altro, in biblioteche e musei, ma anche nell'orticoltura e nei trasporti. I termo-igrometri sono disponibili come modelli analogici e digitali, così come i singoli strumenti di misura. Chi è interessato a un termo-igrometro elettronico, ma non desidera posare cavi per la trasmissione dei dati tra sensori esterni e ricevitori, può scegliere un termo-igrometro radio che invia i valori misurati alla stazione di ricezione tramite segnale radio.

Termometro, igrometro e barometro nelle stazioni meteorologiche

Termometro, barometro e igrometro sono una parte importante delle stazioni meteorologiche. Forniscono risultati di misurazione che possono essere utilizzati per creare rapporti sul meteo attuale e previsioni meteo. La temperatura, l'umidità dell'aria e la pressione dell'aria sono in relazione l'una con l'altra e determinano il clima. Ad esempio, l'elevata umidità e l'elevata temperatura dell'aria causano afosità. Le previsioni del tempo si basano sui dati relativi all'umidità dell'aria e alla pressione atmosferica. Se l'umidità relativa e la pressione dell'aria cambiano, è certo un cambio del tempo. Come regola generale, il tempo migliora in caso di aumento della pressione dell'aria e peggiora in caso di diminuzione della pressione dell'aria.

Una stazione meteorologica non è in linea di principio altro che una combinazione di diversi strumenti di misura. Oltre ai termometri, barometri e igrometri, sono inclusi anche i misuratori di pioggia e vento, che sono generalmente montati come sensori esterni. Le stazioni meteorologiche per l'uso domestico non sono dotate tanto delle grandi installazioni, che vengono ospitate in capanne meteo e utilizzate, ad esempio, dal servizio meteorologico per l'osservazione delle condizioni meteorologiche. Si tratta piuttosto di modelli compatti che non richiedono molto spazio e sono offerti per l'uso in ambienti esterni e interni. Le stazioni meteorologiche per l'esterno sono solitamente realizzate in materiali robusti come acciaio inox e alluminio, mentre i modelli per l'interno sono spesso realizzati in legno. Oltre al legno vengono utilizzati anche materiali come vetro, metallo o ardesia.
È possibile distinguere tra stazioni meteorologiche analogiche e stazioni meteo digitali. Le stazioni meteorologiche analogiche non necessitano di batterie o altre fonti di alimentazione per poter funzionare e continuano quindi a funzionare in caso di interruzione di corrente. Tuttavia, lo svantaggio è che le stazioni meteorologiche analogiche devono essere sottoposte a una calibrazione regolare. Alcuni produttori consigliano quattro calibrazioni all'anno, quindi ogni trimestre. Inoltre, le stazioni meteorologiche analogiche sono difficili da leggere e da interpretare per i non professionisti. Le stazioni meteorologiche digitali offrono un maggiore comfort in questo senso. Sono progettati in modo più ampio in termini di dotazione e funzioni. In genere, le stazioni meteorologiche digitali sono dotate di un display LC, in cui i dati possono essere facilmente letti anche senza conoscenze meteorologiche preliminari. Molti modelli funzionano anche con pittogrammi (nuvola con gocce, sole, ecc.), che facilitano l'interpretazione dei valori misurati. In molti casi è integrato anche un orologio radio. Le stazioni meteorologiche digitali sono composte da un ricevitore che può essere montato in casa e da un sensore esterno che effettua misurazioni permanenti. I dati raccolti vengono inviati dal sensore esterno al ricevitore via cavo o via radio.

Criteri di acquisto per termometro, igrometro e barometro - cosa è importante?

 In primo luogo, termometro, igrometro e barometro devono fornire valori di misura affidabili e precisi. In questo contesto, è importante scegliere uno strumento di misura appositamente progettato per il rispettivo scopo di utilizzo. Fa una differenza se si misura la temperatura del terreno in giardino con un termometro per la febbre o con un termometro speciale per il terreno. Pensate a quale attività di misurazione deve soddisfare il misuratore (combinato) e scegliete un modello che si adatta meglio a questo scopo.

Anche il tipo di esecuzione, digitale o analogica, ha un ruolo importante nell'acquisto e dovrebbe essere adattato al campo di applicazione, al livello di conoscenza e alle esigenze individuali. Se si desidera effettuare misurazioni regolari e registrare i valori rilevati, si dovrebbe scegliere uno strumento di misura digitale di alta qualità e prendere in considerazione l'acquisto di un registratore di dati, a meno che non sia incluso nella fornitura. A questo scopo è possibile salvare i dati di misurazione per utilizzarli successivamente per scopi di analisi. Chi invece cerca uno strumento di misura per l'uso domestico, sceglie un dispositivo il più semplice possibile con funzioni di base. Per l'orientamento: I termometri analogici sono di solito molto facili da usare e da leggere. Per poter determinare i valori degli igrometri e barometri analogici, a volte sono necessarie conoscenze precedenti.
Devono essere prese in considerazione anche le possibilità di montaggio e fissaggio. Ci sono termometri, barometro e igrometri, realizzati come strumenti da tavolo o da parete (a volte anche orologi da parete), ma anche quelli che possono essere montati direttamente sulla finestra. Gli strumenti di misura radio o WLAN e alimentati a batteria si dimostrano pratici se più sensori devono essere montati in modo flessibile in diverse posizioni.

Il nostro consiglio pratico: Montare correttamente il termoigrometro

I termo-igrometri sono molto adatti per la misurazione del clima dell'ambiente, ma devono essere montati nella posizione corretta per fornire valori affidabili. In linea di principio, i termo-igrometri non devono essere posizionati troppo vicino a fonti di freddo, calore e vapore acqueo. Tra questi sono inclusi finestre e pareti esterne, riscaldamento, piani di cottura e PC, nonché asciugatrici e bagni. Non devono essere esposti alla luce diretta del sole, ma anche nascosti dietro le tende, ma devono essere posizionati il più liberamente possibile nella stanza.

 

FAQ - domande frequenti su termometri, igrometri e barometri

Cos'è l'umidità relativa?

L'umidità relativa indica la percentuale massima di vapore acqueo presente nell'aria. Si riferisce quindi al rapporto tra il contenuto effettivo e il massimo contenuto di vapore acqueo possibile. L'umidità assoluta indica invece quanto grammi di acqua contengono un metro cubo d'aria (g/m³). 

In quali unità misurano termometro, barometro e igrometro?

I termometri indicano la temperatura principalmente in gradi Celsius (° C) e/o Fahrenheit (F), i barometro misurano la pressione dell'aria in millibar (mbar). Alcuni dispositivi utilizzano ancora l'unità Torr. L'umidità relativa è espressa in percentuale (%).

Qual è il clima ideale per la stanza?

Il clima dell'ambiente è determinato in modo determinante dalla temperatura e dall'umidità dell'aria. In casa e in appartamento, le temperature interne comprese tra 20° e 23 C sono considerate ottimali, in questo caso è importante sapere quale spazio si occupa in modo specifico. Nella camera da letto, ad esempio, può essere un po' più fredda. Qui le temperature interne da 17° a 20 C sono spesso percepite come piacevoli. L'aria troppo umida deve essere pulita in ambienti chiusi come l'aria troppo secca. In ambienti residenziali e di soggiorno come il salotto, il lavoro o il bambino, un'umidità relativa dal 40 al 60% è Ideale. In cucina e in bagno, la cui aria ambiente contiene più vapore acqueo grazie alla cottura, alla doccia e al bagno, i valori da 50 a 60 o 70% sono ottimali. Lo stesso vale per le cantine.

Conrad Electronic necessita del tuo consenso per l'utilizzo dei dati personali, anche per garantire il funzionamento del sito web e per visualizzare informazioni sui tuoi interessi. Cliccando su "Accetto" dai il tuo consenso. Informazioni dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione sulla protezione dei dati.
È possibile ritirare il consenso in qualsiasi momento nella politica sulla privacy.
Declino
Accetto