Sei un cliente commerciale?
Questa impostazione regola la gamma di articoli e i prezzi in base alle tue esigenze.
No

Consulente

Valigetta portautensili: Disponibile con o senza contenuto

Anche per la casa è necessario un assortimento di strumenti

  Quasi ogni casa dispone di una piccola selezione di utensili. Il numero di strumenti pratici - dai martelli, ai trapani, agli avvitatori - aumenta con la motivazione di diventare un "fai-da-te". Per evitare che l'utensile sia distribuito ovunque, vale la pena utilizzare un valigetta per utensili. Chi non solo effettua piccole riparazioni, ma vuole eseguire molti lavori in proprio, si dota di strumenti di alta qualità, come cacciaviti di precisione. A tale scopo è adatta a destra una cassetta degli attrezzi.

Per i professionisti e gli appassionati del fai-da-te sono disponibili molti tipi di valigetta portautensili mobile, ciascuno con diverse caratteristiche di equipaggiamento. Scoprite quali sono questi e cosa è necessario prestare attenzione durante l'utilizzo delle valigie.

  • Cos'è una cassetta degli attrezzi?

  • Quali sono le forme delle valigie?

  • Quale materiale è utile per valigetta portautensili?

  • Che cosa comprende l'equipaggiamento di base nella cassetta degli attrezzi?

 
 

Cos'è una cassetta degli attrezzi?

Valigetta per utensili

Una semplice cassetta degli attrezzi, posizionata in modo permanente in officina o nel deposito, è poco utile quando si tratta di offrire, oltre alla possibilità di stoccaggio, anche una possibilità di trasporto. Qui, le valigette degli utensili domestici sono chiaramente in vantaggio.

Una valigetta per utensili è dotata di almeno un'impugnatura e di misure pratiche per un trasporto più semplice. Di conseguenza, è realizzato in dimensioni relativamente compatte.

Per sfruttare al meglio lo spazio limitato a disposizione rispetto alle grandi cassette degli attrezzi e mantenere comunque la struttura, le valigie sono suddivise in diverse aree e utilizzano elementi come divisori, inserti in schiuma o piccole tasche e passanti per le punte dei cacciaviti o il set di chiavi a bussola per allocare gli attrezzi in un posto fisso nella valigia.

Suggerimento pratico: cassette degli attrezzi con attrezzi e senza.

I produttori vendono sia le valigette vuote in cui potete mettere i vostri utensili esistenti che le valigette che vi vengono fornite complete di utensili. Il kit è utile per i principianti che non hanno attrezzi o sono poco attrezzati.

 
 

Quali sono le forme delle valigie?

Trovare la valigetta per attrezzi giusta non ha solo a che fare con la questione se si tratta di una valigetta per attrezzi con o senza utensili. È inoltre importante per quale forma di valigetta l'utente sceglie.

Valigetta universale semplice

Valigetta per utensili universale

Sono disponibili in diverse dimensioni. Grazie alla separazione, gli utensili possono essere ordinati nella parte inferiore. Spesso ci sono possibilità di fissaggio sul lato interno superiore per utensili piatti.

Consiglio pratico: se la cassetta degli attrezzi diventa troppo ingombrante, non è necessario acquistare subito una nuova cassetta degli attrezzi. Molti produttori offrono la possibilità di acquistare ulteriori espansioni. Ad esempio, Bosch offre diversi inserti per il sistema di valigetta L-Boxx per l'aggiornamento successivo.

Valigetta portautensili con pannelli per utensili

Valigetta per utensili con pannelli per utensili

Questi modelli possiedono al loro interno almeno uno e spesso più pannelli per utensili.
Questi consentono di posizionare gli utensili in prossimità e sopra l'uno l'altro, senza che tutto si mischi durante il trasporto.
Spesso i pannelli sono dotati di supporti su entrambi i lati.

Valigetta outdoor

Valigetta per utensili per esterni

Una forma della valigetta per attrezzi forma i modelli outdoor.
Sono progettati per essere utilizzati senza problemi all'aperto e di conseguenza resistenti.
Ciò significa che sono progettati sia a prova di urti sia a prova di spruzzi d'acqua.

Valigetta pilota

Valigetta pilota

Le valigette portautensili sono molto popolari, che devono essere aperte dall'alto e quindi rientrano nella categoria delle valigette pilota. Poiché il contenuto è immediatamente visibile e facilmente accessibile, l'utensile può essere facilmente raggiunto. Nella maggior parte dei casi, all'interno è previsto un vano principale per grandi attrezzature. Sui lati e, se necessario, nel coperchio è possibile inserire documenti, penne e piccoli utensili.

 
 

Quale materiale è utile per una valigetta portautensili?

Più mobile deve essere una cassetta degli attrezzi in uso, più robusta deve essere. Il problema è che un materiale con un peso troppo elevato riduce la mobilità. In pratica si sono affermati tre materiali: Plastica ABS, alluminio e acciaio al cromo-vanadio.

La valigetta portautensili come trolley per il trasporto

Plastica ABS

Una cassetta degli attrezzi in questa plastica è realizzata in acrilonitrile butadiene stirene. Le parti stampate sono leggere e allo stesso tempo robuste. Se il kit di utensili viene trasportato in una valigetta di questo tipo, è ben confezionato per la vita di tutti i giorni e molto ben protetta.

 

Alluminio

Una valigetta in alluminio stabile è per molti più elegante di un modello in plastica semplice. Anche l'alluminio è leggero, ma leggermente più robusto rispetto alla plastica ABS. Una cassetta degli attrezzi in alluminio di solito risulta più costosa.

 

Acciaio al cromo vanadio

Una valigetta per utensili in questo materiale è sicuramente la scelta migliore in termini di robustezza. L'acciaio avrà meno rapidamente difetti, anche durante l'uso esterno. Tuttavia, il peso netto è di conseguenza maggiore.

Suggerimento pratico: In una valigetta per attrezzi dotata di utensili, il peso totale aumenta rapidamente a dieci e più chilogrammi. Per poter spostare la valigetta anche senza molta forza sul braccio, l'acquisto di un carrello è un'ottima scelta per un comodo rotolamento.

 
 

Che cosa comprende l'equipaggiamento di base nella cassetta degli attrezzi?

 

Un kit di utensili per l'uso domestico occasionale non deve essere di grandi dimensioni. Gli utensili più importanti sono:

 

  1. Regolo di pieghevole e/o metro a nastro per essere in grado non solo di stimare le lunghezze

  2. Livella a bolla per allineare, ad esempio, piccoli scaffali

  3. Martello, ad esempio per appendere una cornice.

  4. Tenaglie e pinze a naso piatto per piccole riparazioni

  5. Cacciavite (a croce e a taglio) in diverse dimensioni (Spesso da acquistare come set di inserti)

  6. Chiave a forchetta di diverse dimensioni (utile anche come kit)

  7. Chiave a brugola per serrare le viti

  8. Chiave dinamometrica per allentare i dadi

 

In un piccolo set non è necessario, ma spesso si trova in set per il professionista:

 

  • Trapano

  • Seghe

  • Scalpello

  • morsetto di serraggio

  • Pinza spellafili e tronchese a tagliente laterale

  • Rilevatore di tensione

  • multimetro e molto altro ancora.

 
Conrad Electronic necessita del tuo consenso per l'utilizzo dei dati personali, anche per garantire il funzionamento del sito web e per visualizzare informazioni sui tuoi interessi. Cliccando su "Accetto" dai il tuo consenso. Informazioni dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione sulla protezione dei dati.
È possibile ritirare il consenso in qualsiasi momento nella politica sulla privacy.
Declino
Accetto