Consulente

  

Ventilatori da soffitto - il tuttofare per tutto l'anno

I meteorologi sono d'accordo: la prossima estate sarà di nuovo calda. Al più tardi a quel punto scocca l'ora dei ventilatori, che assicurano una brezza fresca sul posto di lavoro o a casa. Rispetto ai ventilatori da tavolo e da tavolo, i ventilatori a soffitto si rivelano estremamente efficaci. Imparate come funzionano e cosa cercare quando li comprate nella nostra guida.

  • Dove vengono utilizzati i ventilatori a soffitto e quali sono i tipi disponibili?

  • Come funziona il raffreddamento con un ventilatore a soffitto?

  • Il ventilatore a soffitto in inverno

  • Cosa devo guardare quando compro un ventilatore da soffitto?

  • Il nostro consiglio pratico: non tutti i ventilatori da soffitto sono adatti al funzionamento continuo!

  • Domande frequenti sui ventilatori a soffitto

 

Dove vengono utilizzati i ventilatori a soffitto e quali sono i tipi disponibili?

Le aree di utilizzo dei ventilatori a soffitto

I ventilatori montati a soffitto sono particolarmente apprezzati nel settore della gastronomia. Ma vengono utilizzati anche in uffici, officine e in ambienti residenziali e possono essere integrati senza problemi. 

In linea di principio, questo ventilatore può essere installato su qualsiasi soffitto della stanza, che offre spazio sufficiente per le ali rotanti in tutte le direzioni e la cui capacità di carico è sufficientemente elevata. Anche per soffitti bassi sono disponibili ventilatori con struttura particolarmente piatta.

Diversi tipi di ventilatori a soffitto

I ventilatori a soffitto sono disponibili in numerosi design e possono essere realizzati con diversi materiali. Un classico è sicuramente il ventilatore a soffitto color ottone con ali in legno. I modelli bianchi o cromati sono ideali per le moderne strutture. Alcuni dispositivi hanno ali di diversi legni chiari o scuri che si inseriscono perfettamente nell'ambiente circostante. Alcuni produttori offrono ventilatori a soffitto con ali colorate che possono mettere in risalto i colori. 

Inoltre, è possibile scegliere se si tratta di un ventilatore con o senza illuminazione integrata, che può anche sostituire una lampada esistente. Ci sono anche dispositivi la cui illuminazione è a più raggi. Un pratico telecomando consente di impostare comodamente il livello di velocità da qualsiasi punto della stanza. 

Nel nostro negozio online troverete diversi modelli con un diverso numero di ali e con diversi diametri.

 

Come funziona il raffreddamento con un ventilatore a soffitto?

Un ventilatore a soffitto accelera la circolazione dell'aria in un ambiente chiuso con le sue ali. Mentre un normale ventilatore soffia il flusso d'aria generato in una determinata direzione, un modello montato sul soffitto è in grado di far circolare l'aria completa in una stanza. Quando il corpo umano diventa troppo caldo, secerne sudore attraverso la pelle. La temperatura corporea è regolata dall'effetto dell'evaporazione e dal raffreddamento evaporativo associato. Il flusso d'aria di un ventilatore garantisce il raffreddamento, favorisce l'evaporazione.

Il vantaggio di un ventilatore da soffitto è che non ci si siede direttamente nella corrente d'aria, come nel caso di un ventilatore da parete o da pavimento. Le persone sensibili che si trovano davanti a un ventilatore per un lungo periodo di tempo possono facilmente irritare gli occhi. Al contrario, un modello montato sul soffitto garantisce una piacevole e discreta brezza fresca in tutta la stanza. 

Si noti che un ventilatore a soffitto non può raffreddare una stanza come un impianto di climatizzazione. Non appena il flusso d'aria generato dalle ali di un ventilatore termina, anche tutti gli effetti di raffreddamento associati si interrompono immediatamente. Tuttavia, un ventilatore richiede anche solo la frazione di energia necessaria per il funzionamento di un impianto di climatizzazione.

 

Il ventilatore a soffitto in inverno

Non solo in estate un ventilatore a soffitto fornisce servizi preziosi. Anche in inverno, uno dei ventilatori montati sul soffitto può essere estremamente utile. 

L'aria calda sale verso l'alto e si raccoglie sotto il soffitto. Ora, se la direzione di rotazione delle ali viene modificata, la ventola sposta nuovamente l'aria calda verso il basso e la distribuisce uniformemente nella stanza. Il ricircolo dell'aria riscaldata consente di ridurre in modo efficace i costi di riscaldamento. Una modifica della direzione di rotazione può essere effettuata tramite un piccolo interruttore sul dispositivo o tramite un telecomando.

 

Cosa devo guardare quando compro un ventilatore da soffitto?

Ventilatori a soffitto con illuminazione integrata

Ci sono alcuni punti da tenere in considerazione quando si acquista un ventilatore a soffitto: Se la ventola deve occupare lo spazio di una lampada montata sul soffitto, è necessario prendere in considerazione un modello con illuminazione integrata. 

È possibile scegliere se una tradizionale lampada a risparmio energetico o una moderna tecnologia LED deve generare la luce. Poiché il ventilatore viene attivato o disattivato tramite il normale interruttore di illuminazione, i modelli con una lampada integrata dispongono di un interruttore a strappo aggiuntivo per accendere la luce. In alternativa, l'illuminazione può essere controllata in molti casi tramite un telecomando.

Dimensionamento dei ventilatori a soffitto

Le dimensioni di un ventilatore devono corrispondere alle dimensioni della stanza. Per trovare il modello giusto, è necessario includere l'altezza dell'ambiente e la superficie dell'ambiente. 

Per una stanza con una superficie di 10 m² e un'altezza dell'ambiente di 2,5 m, è adatto un dispositivo con un diametro di 90 cm. Se invece la superficie è di 30 m² e l'altezza dell'ambiente è di 3 m, il diametro deve essere di almeno 140 cm. Per grandi spazi a partire da circa 38 m² sono necessari due o più dispositivi per un raffreddamento adeguato. 

Anche il numero di ali è importante. Un ventilatore con 6 o 8 ali è in grado di garantire una buona ventilazione della stanza anche al livello più basso. Un dispositivo con meno ali richiede un livello di velocità più elevato per ottenere la stessa potenza.

Altezza della stanza in m (h); superficie della stanza in metri quadrati (m2); è necessario l'utilizzo di più ventilatori a soffitto (X).

L'installazione di ventilatori a soffitto

L'installazione di un ventilatore a soffitto avviene nella maggior parte dei casi nel punto in cui la lampada a soffitto è stata presa in precedenza. 

Assicurarsi che il supporto per il ventilatore sia ben fissato. Durante il funzionamento, possono verificarsi oscillazioni, soprattutto al livello più alto, che devono resistere al fissaggio. 

Anche il soffitto deve essere in grado di sostenere in modo permanente il peso del dispositivo. Inoltre, assicurarsi che vi sia una distanza sufficiente nel caso in cui più ventilatori debbano essere sospesi sul soffitto in grandi stanze.

Il nostro consiglio pratico: non tutti i ventilatori da soffitto sono adatti al funzionamento continuo!

Nel settore commerciale, i ventilatori a soffitto richiedono requisiti elevati. I modelli adatti sono progettati appositamente per il funzionamento continuo e sono dotati di motori di alta qualità e doppi cuscinetti a sfera. In caso di ventilatori semplici non è così, in funzionamento continuo sussiste il rischio di surriscaldamento e di difetti.

 

Domande frequenti sui ventilatori a soffitto

Quali funzioni posso controllare con il telecomando di un ventilatore a soffitto? 

Un telecomando vi offre un grande vantaggio di comfort. In questo modo è possibile accendere e spegnere il ventilatore. Inoltre, è possibile impostare il livello di velocità e, se necessario, anche un timer tramite il telecomando. Nei modelli con illuminazione integrata, la luce con un telecomando può non solo essere accesa e spenta, ma anche attenuata. 

Qual è il consumo energetico di un ventilatore a soffitto? 

Il consumo energetico dipende dal motore montato e da un'illuminazione integrata, se necessario. A seconda del modello, i valori tipici sono 48 watt, 60 watt o 119 watt.

In che modo il ventilatore e l'aria condizionata sono diversi l'uno dall'altro?

Un ventilatore soffia l'aria in modo mirato in una determinata direzione o fa ricircolare l'aria dell'ambiente. Questo fa muovere l'aria, che viene percepita dall'uomo come una brezza fresca. Tuttavia, il raffreddamento dell'aria non avviene. D'altra parte, un impianto di climatizzazione è molto più complesso: Il liquido di raffreddamento che circola all'interno evapora già a basse temperature. Durante l'evaporazione, il calore viene rimosso dall'ambiente circostante. In questo modo il cosiddetto radiatore viene raffreddato nell'impianto di climatizzazione. Un ventilatore soffia quindi l'aria attraverso il radiatore, che si raffredda e poi fuoriesce nella stanza.

Accessori per ventilatori a soffitto

Regolatore a parete, trasformatori e telecomandi - in questo modo avrete sempre il pieno controllo del vostro ventilatore.a questo scopo, pratici accessori di montaggio per problemi come controsoffitti.

 

Conrad Electronic necessita del tuo consenso per l'utilizzo dei dati personali, anche per garantire il funzionamento del sito web e per visualizzare informazioni sui tuoi interessi. Cliccando su "Accetto" dai il tuo consenso. Informazioni dettagliate sono disponibili nella nostra dichiarazione sulla protezione dei dati.
È possibile ritirare il consenso in qualsiasi momento nella politica sulla privacy.
Declino
Accetto